Galateo del web

26 07 2010

Oramai i computer e internet stanno piano piano conquistando sempre più case, il che vuol dire che esistono nuovi utenti che scoprono nuovi modi per contattare altre utenti, come ad esempio attraverso le chat, i forum, i blog … e si scoprono nuovi punti di incontro, sopratutto se si condivide un computer.
Purtroppo però la maggior parte degli utenti non sanno come comportarsi su internet, quante volte non vi è capitato di leggere in un forum utenti che scrivono in maiuscolo le loro richieste di aiuto? A me purtroppo spesso, e questo solo perché questi nuovi utenti non sanno come comportarsi (almeno spero, se scrivono maiuscolo apposta peggio ancora).
Vi è inoltre il problema, di cui qui parlerò soltanto marginalmente, che la gente non sa come usare un computer, il che porta a nuovi problemi, se ad esempio usate un computer condiviso con altra gente, e quindi ho gia scritto alcune soluzione, come il non installare programmi di dubbia provenienza (cosa che tutti in teoria sanno, ma quasi nessuno rispetta…)

Le regole che vi propongo le ho un poco pensate io, un poco trovate per la rete, vorrebbero essere una sorta di galateo virtuale, per poter aiutare quindi il convivere sulla rete. Opinioni sono ben accette, magari si posono aggiungere o approfondire alcune regole. Notate che esiste gia una sorta di netiquette , quindi non sono stato sicuramente il primo a pensarla, ma è anche vero che è molto poco conosciuta e sono favorevole alla sua diffusione (e di conseguenza ecco il perché di un articolo che non parla esclusivaemente di Gnu/Linux).

Prima di poter però stabilire una qualsiasi regola, dobbiamo tener conto di almeno 4 aspetti:
- Non sappiamo con chi stiamo parlando/non abbiamo la possibilità di vederlo con i nostri occhi
- Non tutti sanno usare bene il computer come noi (se pensiamo di saperlo usar bene) / c’è gente che è più brava di noi ad usare il computer
- Non tutti hanno a disposizione le risorse di calcolo dei nostri calcolatori, ne tantomeno particolari programmi
- Non tutti hanno a disposizione le nostre risorse di rete (sopratutto se abbiamo una tariffa flat)

Tenendo conto di questi aspetti (e ovviamente anche altri) possiamo decidere facilmente regole che possono aiutare la “convivenza” con chi dividiamo il computer e con chi siamo soliti a tenerci in contatto in giro per la rete

Vediamo prima di tutto alcune regole su come usare un computer condiviso (postazioni lavoro, computer di casa…)
- non cambiare le configurazioni dei programmi
Dobbiamo mostrare rispetto per le configurazioni altrui, che magari una volta cambiate impediscono agli altri utenti di gestire il proprio lavoro. Prima di fare il più piccolo cambiamento sarebbe opportuno consultarsi con gli altri utenti. Cambiare inoltre alcune configurazioni, potrbbe inoltre portare alla perdità accidentale di qualche dato (che a noi non interessava, ma magari aglialtri utente), un esempio banale potrebbe essere la cronologia che viene cancellata quando viene ripulito il computer. Esistono utenti altrimenti utentu che non si trovano più a proprio agio se gli viene cambiato soltanto lo sfondo del desktop.
- non attivare lo stesso programma contemporaneamente più volte
Da tenere in considerazione se c’è un computer centrale che gestisce tutte le operazioni. Sarebbe ingiusto avviare più volte lo stesso programma perché finiremmo per ottenere più risorse in confronto agli altri utenti senza una motivazione valida
- se il programma è particolarmente pesante, farlo girare in orario in cui non impegni troppo le risorse
Per lo stesso motivo di prima, ad esempio è inutile fare scansioni antivirus o l’aggiornamento dell’intero sistema durante un ora di punta, si finisce con il rallentare il lavoro di tutti.
- lo spazio su disco è limitato, ricordarsi di pulire i propri account!
Per evitare di occupare spazio inutile, sebbe gli hard disk sono molto capienti, lo spazio si riempe velocemente, sopratuto se il computer è usato da più persone e se si scaricano molti file dalla rete.
- Se occorre conservare grossi file, comprimerli
Perché possano occupare meno spazio per i motivi visti in precedenza
- Evitare di installare troppi programmi e programmi di dubbia provenienza
Per evitare di occupare memoria inutilmente e anche spazio sul disco.
Programmi di dubbia provenienza potrebbero essere pericolosi, e sarebbero anche gli altri utenti a pagare le conseguenze.
- Non stampare se non strettamente necessario, controllare che la stampante funzioni corretamente
Per evitre di consumare carta e inchiostro inutilmente, sia perché è costoso, sia perché è veramente inutile se basta conservare una copia del documento sul computer, sia per il rispetto dell’ambiente.
- non toccare il lavoro altrui
- non ficcare il naso in file altrui
- non rubare
- non copiare programmi senza avere avuto il permesso/senza averli pagati
- pensare alle conseguenze delle proprie azioni
Questi ultimi punti mi sembrano ovvi da tutti i punti di vista

Vediamo adesso un altro aspetto, quello di inviare le email
- Si deve usare un linguaggio appropriato
Non è vero che si può essere sgrammaticati, sbagliare l’ortografia o usare una brutta sintassi, come purtroppo fanno in molti.
- Mettere sempre l’oggetto
Quasi a tutti sarà capitato di ricevere messaggi pubblicitari inutili, che per fortuna si possono evitare facilmente con filtri antispam. Rischiano però di venir eliminati i messaggi senza oggetto, ed ecco uno dei due motivi per cui è importantissimo metterlo sempre. L’altro motivo è che facilità una eventuale ricerc della mail in mezzo a molte altre, e di conseguenza è importante che l’oggetto riassuma il contenuto della mail
- Evitare gli allegati
È inutile allegare un documento di Word con poche righe di testo, quando queste possono venir incluse nella mail (risparmiando milioni di byte per sole poche righe…), dal momento che dobbiamo pensare che non tutti possiedono una tariffa flat.
- Se dobbiamo inviare per forza un allegato, comprimiamolo, in modo da risparmiare spazio e quindi la banda del destinatario.
- Mai scrivere in maiuscolo
Equivale ad urlare, e non è mai educato.
- Non richiedere indiscriminatamente, per qualsiasi messaggio, la ricevuta di ritorno da parte del destinatario.
Essa non ha nessun significato. Se il destinatario ha aperto l’email non vuol dire che la ha letta, o che sta gia preparando una risposta, è da usare soltanto in casi particolari, come l’invio di documenti importanti, ricevute… o per altri motividi lavoro.
- Citare la mail precedente
È buona norma citare il testo a cui si risponde se non l’intero messaggio originale, in modo che non è necessario ricrcare le mail più vecchie per comprendere le risposte.
- Spam e catene
Non diffondere né spam né messaggi appartenenti a catene di S. Antonio.
- Alla fine del messaggio firma sempre con il nome
Alcuni gestori di posta eliminano le informazioni relative al mittente, per evitare che il destinatari non sia sicuro di chi gli ha inviato la mail è buona norma aggiungere la propria firma, che ovviamente non dovrà essere troppo grande (poche righe)
- Emoticon
Valutare se usare le emoticon per indicare il tono della conversazione (se è diverso da quello che potrebbe far pensare la semplice lettura del testo), ma senza aprofittarne, per non rendere pesante la lettura del testo
- Privacy
Ricordatevi che normalmente la mail non è criptata, è spesso leggibile a tutti
- rispettate il copyright
- chiedere il permesso al proprietario si si vuole inoltrare una mail, non modificarla
- limitare la lunghezza delle righe, altrimenti il testo diventa poco leggibile
- Non cedere mail altrui a terzi senza permesso
Questo perchè l’indirizzo mail (così come anche il numero di cellulare) è estremamente privato, non esiste ancora infatti una sorta di elenco telefonico delle mail. Notate che la stessa cosa vale con i social network (ad esempio Facebook), le chat (Skype, MSN…) e altri servizi di comunicazione. Se qualcuno è interessato all’indirizzo diun vostro amico dovete prima chiedergli il permesso.

Un altro luogo dove si discutono e si condivido spesso idee sono i forum, vediamo alcune regole che dovrebbero valere ovunque (e se non sono specificate tentate di rispettarle comunque per evitare problemi)
- Regole
Ogni forum ha le proprie regole, meglio leggerle prima che scoprirle più tardi venendo rimproverati dagli amministratori
- Insulti
Non danneggiamo altre persone con insulti, non sappiamo niente su di loro, se hanno qualche handicap, quindi è molto importante stare attenti a quello che si scrive, in quanto può risultare offensivo. È facile fraintendersi non potendosi vedere e sentendo il tono della voce, a volte le emoticon possono aiutare. Evitiamo sempre gli insulti, insultare sulla rete è come farlo nella vita reale
- Si deve essere sintetici
È anche importante essere sintetici, di conseguenza evitare di spedire messaggi giganteschi, con grandissimi file di firma, o con lunghissime citazioni. Si rischia facilmente di perdere il filo del discorso, e un posto lungo può diminuire la comprensibilità del post stesso.
- Non usare un linguaggio volgare e irrispettoso
- Non fare flame
- Risposte impulsive
Se si vogliono inviare risposte impulsive meglio aspettare e calmarsi (nessuno ci mette fretta), eventualmente se si vogliono esprimere opinioni forti scrivere FLAME ON/OFF
- Non usare lettere maiuscole
(equivale ad urlare) Se si vuole evidenziare qualcosa spesso è meglio inserire *asterischi* oppure _trattini bassi_
- Emoticons
Usarle con consapevolezza, non devono rendere illeggibile il messaggio, ma devono dare un aiuto a come interpretarlo
Vi è mai capitato di tentar di decifrare cosa hanno scritto i ragazzini con 20 emoticons in 2 parole? beh, non è affatto piacevole
- Non fare spamming
- Non inviare allegati se non strettamente indispensabili, altrimenti comprimere i file, tentando di rimanere sotto i 50 kB.
- Non scrivere messaggi in modalità html, preferire la modalità testo semplice, più leggera e compatibile
- Usare la codifica ASCII per assicurarsi che gli altri possano leggere il messaggio corretamente
- Non attendersi un immediata risposta
L’interlocutore si può trovare dall’altra parte del mondo, non inviate quindi ogni due minuti una richiesta di aiuto, non appena qualcuno potrà aiutarvi, lo farà
- è proibito aprire più post per lo stesso problema, è inutile e spesso vi verrà chiuso, facendo perdere tempo agli amministratori
- Usare la funzione “cerca”
Prima di aprire un nuovo topic accertarsi che l’argomento non sia già stato trattato, può risultare molto più conveniente “agganciarsi” ad una discussione già iniziata per avere maggiore supporto
- Informarsi
Prima di chiedere aiuto, cercate di informarvi da soli, motori di ricerca vari e wikipedia sono in grado di soddisfare la maggior parte delle richieste in poco tempo

Ecco invece qualche semplice regola su come comportarsi durante una chat (sopratutto se stiamo chattando con più persone)
- saluto generale
è inutile salutare tutti quanti uno ad uno
- avvisare se si vogliono inviare file di dati
Sopratutto se grandi
- non fare domande su sesso, luogo data di nascita
A patto che non si sia in confidenza
- se un utente usa uno pseudomino, utilizzarlo, non usare il nome vero senza permesso
Se sono presenti altri interlocutori potrebbe non fare piacere all’altro utente rivelare il vero nome
- evitare di usare continuamente Slang
Ad esempio LOL oppure ROTFL o anche varianti come LOOOOOOOOOOL, diminuiscono la comprensione del contenuto e sono fastidiosi per molti utenti.

blog
- evitare di copiare-incollare articoli altrui
In questo modo state rubando l’utenza ad altri blog in modo scorretto
- evitare di fornire sempre e solo link verso articoli altrui
A questo punto non è chiaro il motivo per cui tenete un blog, dovreste scrivere anche qualcosa di vostro!
- riportare la fonte e inserire i link apropriati
In questo modo i lettori possono approfondire l’argomento facilmente o comprendere meglio il vosto articolo se non sono chiare alcune parti
- non falsificare articoli
- se si trovano degli errori, correggerli subito
- se sul vostro Blog si possono scrivere commenti, sarebbe anche bene rispondere ai propri lettori, altrimenti tanto vale disabilitare questa funzione.

Ovviamente, come anche dal galateo, le regole si seguono a seconda dell’occasione e queste sono anche dettatedal buonsenso; se stiamo chattando con un amico stretto non ci porremmo problemi ad usare slang o molte emoticons, ma è meglio prestare attenzione quando stiamo parlando con persone nuove, che non conosciamo. Ovviamente quando scrivo che non si deve spammare in un forum è implicito che è da evitare in qualunque occasione, come anche i flame o il non rispettare il copyright o copiare articoli di terze persone.

About these ads

Azioni

Informazione

Una risposta

26 07 2010
gianluigi caputo

gran bel post l’ho condiviso con i miei amici su FB con la speranza che sia di aiuto a qualcuno complimenti




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: